Dirigenti responsabili delle strutture complesse


  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

FNOMCeO

Cassazione Penale Sentenza n. 35414 del 01 agosto 2019 – Dirigenti responsabili delle strutture complesse

Autore: Anna Macchione - Ufficio Legislativo FNOMCeO

La Corte di Cassazione ha affermato che il dirigente medico responsabile di una struttura complessa è tenuto a rispettare l’orario di lavoro. Il richiamo esplicito dell’orario di lavoro dei dirigenti, ai fini proprio delle modalità di espletamento della prestazione serve proprio a dare contenuto all’orario di lavoro dei dirigenti responsabili delle strutture complesse, quale misura minima esigibile, nell’ambito di un incarico dove, semmai, è richiesto un maggiore impegno – al quale corrisponde una più elevata retribuzione – per le esigenze della struttura sanitaria. La flessibilità oraria, infatti, non costituisce, infatti, una sorta di privilegio per detta dirigenza, ma rappresenta un meccanismo di maggior responsabilizzazione e di orientamento al risultato, nel senso che l’assolvimento di un debito orario minimo non può esaurire, per il dirigente, la prestazione lavorativa, richiedendosi, poi, anche il raggiungimento del risultato, ma certamente non se ne può ragionevolmente prescindere.

- Scarica il documento completo in formato PDF
- Riproduzione riservata e per uso personale