Differenze nell'uso di catetere Midline e relativo outcome: risultati di uno studio pilota multicentrico


  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

SIF Societa' Italiana di Farmacologia

Differenze nell'uso di catetere Midline e relativo outcome: risultati di uno studio pilota multicentrico

A cura della Dott.ssa Debora Collotta

I PICC (Peripherally Inserted Central Catheters) e i Midline sono dispositivi per accesso venoso a breve e medio-lungo termine, destinati ad un utilizzo sia continuo che discontinuo. I PICC sono cateteri centrali, la cui punta viene posizionata in prossimità della giunzione tra vena cava superiore ed atrio destro. I dispositivi Midline, introdotti per la prima volta negli anni '50, sono cateteri venosi periferici (CVP), la cui punta staziona a livello della vena ascellare o della vena succlavia o comunque in posizione non centrale, così da non indurre infezioni ematiche correlate all’uso di cateteri centrali (CLABSI)

- Scarica il documento completo in formato PDF
- Riproduzione riservata e per uso personale