Diagnosi istopatologica e molecolare delle lesioni melanocitarie

  • Antonello Viti De Angelis
  • Linee Guida
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

SIAPEC-IAP Societa' Italiana di Anatomia Patologica e Citologia Diagnostica

Diagnosi istopatologica e molecolare delle lesioni melanocitarie

Linea Guida pubblicata nel Sistema Nazionale Linee Guida SNLG

La diagnosi istopatologica e molecolare delle lesioni melanocitarie” hanno lo scopo di formulare raccomandazioni in particolare per quanto riguarda: la modalità di campionamento e la diagnosi istopatologica dei tumori melanocitari della cute, la refertazione delle lesioni melanocitarie ambigue, la refertazione del melanoma cutaneo, la refertazione del linfonodo sentinella e le indagini molecolari con implicazioni cliniche. Le principali aree di incertezza vengono approfondite o valutate con metodologia GRADE. La popolazione cui si rivolge è rappresentata da soggetti con sospetto clinico di tumore melanocitario della cute e soggetti con diagnosi di melanoma senza distinzione di sesso o altre condizioni cliniche

- Riproduzione riservata e per uso personale
- Scarica il documento completo in formato PDF dal link a fondo pagina