D'Amato (Lazio), 'presto attivo anche Hub di ostiense per vaccini e screening cittadini ucraini'

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 7 mar. (Adnkronos Salute) - "Prosegue l’attività presso l’hub di termini per i cittadini ucraini e presto sarà attivo anche l’hub di Ostiense che sarà il secondo polo operativo su Roma, garantiranno l’attività di screening Covid, le vaccinazioni anche quelle pediatriche, ma è importante anche lo screening per la tubercolosi (Tbc). In tutte le province le asl hanno predisposto hub per la vaccinazione Covid e rilascio Stp ai profughi ucraini". Lo evidenzia l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, nel bollettino Covid quotidiano.