COVID-19 – 10 variabili individuano i pazienti a rischio di quadro critico


  • Elena Riboldi — Agenzia Zoe
  • Sintesi della letteratura
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Messaggio chiave

  • Il punteggio di rischio COVID-GRAM, basato sulla presentazione del paziente con COVID-19 al momento dell’ammissione ospedaliera, consente di predire con buona accuratezza chi è a rischio di ricovero in terapia intensiva, ventilazione meccanica invasiva e morte.

 

Descrizione dello studio

  • Il China Medical Treatment Expert Group for COVID-19 ha creato una coorte retrospettiva di 1.590 pazienti con COVID-19 ammessi in 575 ospedali cinesi.
  • Utilizzando variabili epidemiologiche, cliniche, di laboratorio e di imaging accertate al momento del ricovero è stato costruito un punteggio (COVID-GRAM) che stima il rischio che il paziente ricoverato sviluppi un quadro critico (ricovero in terapia intensiva, ventilazione invasiva, decesso).
  • Il punteggio di rischio è stato validato usando altre 4 coorti cinesi (n=710).
  • Fonti di finanziamento: China National Science Foundation, Guangzhou Scientific Research Project, Guangzhou medical university; National key R & D Program.

 

Risultati principali

  • Dei 72 potenziali fattori predittivi, 10 si sono rivelati fattori predittivi indipendenti e sono stati inclusi nell’algoritmo: anomalie nella radiografia del torace (OR 3,39), età (OR 1,03), emottisi (OR 4,53), dispnea (OR 1,88), incoscienza (OR 4,71), numero di comorbilità (OR 1,60), storia di cancro (OR 4,07), rapporto neutrofili/linfociti (OR 1,06), lattato deidrogenasi (OR 1,002), bilirubina diretta (OR 1,15).
  • Il test ha mostrato una buona accuratezza (AUC 0,88).
  • È stato creato un calcolatore online liberamente accessibile (http://118.126.104.170/)

 

Limiti dello studio

  • Il campione è relativamente modesto; tutti i dati provengono dalla stassa nazione (Cina).

 

Perché è importante

  • Identificare i pazienti che potrebbero andare incontro a un quadro critico permetterebbe di fornire trattamenti adeguati e di ottimizzare l’uso delle risorse.