Costa, 'disparità in attuazione piano edilizia, tavolo per monitorare'

  • Univadis
  • Adnkronos Sanità
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Milano, 14 apr. (Adnkronos Salute) - "Oggi abbiamo approvato l'Informativa sullo stato di attuazione e avanzamento del piano pluriennale di edilizia sanitaria, riqualificazione e ammodernamento tecnologico del patrimonio sanitario pubblico. Dalla ricognizione del ministero della Salute, emerge una preoccupante e differente capacità di spesa e di attuazione dei programmi tra le diverse Regioni. In particolare, in merito alle risorse destinate agli accordi di programma, quale strumento di programmazione della spesa, occorre evidenziare che risultano sottoscritti accordi per il 56,6% delle risorse da impiegare: solo 13 miliardi degli originari 23 assegnati". Lo sottolinea il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, a margine del Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile (Cipess), a cui ha partecipato per il ministero della Salute.

"Per risolvere le problematiche riscontrate - annuncia - costituiremo un tavolo tecnico interministeriale, sotto la regia del Cipess e coinvolgendo le amministrazioni competenti, con il compito di effettuare una analisi delle criticità presenti ed individuare una serie di possibili azioni correttive".