Cisl Fp, 'altra esternalizzazione in Asl Toscana Centro'

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Firenze, 7 set. (Adnkronos) - "Ci giunge notizia in questi ultimi giorni di una ulteriore esternalizzazione relativa all’affidamento dei servizi di riabilitazione presso le strutture residenziali e semiresidenziali dell’Azienda Usl Toscana Centro rivolti a soggetti tossicodipendenti e con problematiche alcool correlate e della gestione del servizio 'Unità di strada flash' della durata di quattro anni per un valore complessivo di 4.017.649,49 €". Lo afferma in una nota la Cisl Fp di Firenze-Prato, che "continuerà a denunciare le esternalizzazioni dei servizi sanitari pagati profumatamente con i soldi dei cittadini. Basta con gli sprechi, reinternlizzare subito i servizi sanitari".

La Cisl Fp "chiede maggiori investimenti nel servizio pubblico ed è pronta a sedersi al tavolo di contrattazione con la Direzione Aziendale per proporre e discutere nuove soluzioni volte al miglioramento e alla implementazione dei servizi pubblici sanitari, vogliamo essere promotori del cambiamento".