Chiusura Managed Entry Agreements (MEA) Registri Tasigna (LMC)

  • Antonello Viti De Angelis
  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

AIFA Agenzia Italiana del Farmaco

Chiusura Managed Entry Agreements (MEA) Registri Tasigna (LMC)

Si informano gli utenti dei Registri farmaci sottoposti a monitoraggio che, a partire dal 15.09.2022, le procedure di applicazione degli accordi di condivisione del rischio, ovvero i Managed Entry Agreements (MEA), non sono più attive per ciascuno dei registri TASIGNA per le seguenti indicazioni terapeutiche:

Trattamento di adulti con leucemia mieloide cronica  (LMC),  con cromosoma Philadelphia positivo di nuova diagnosi in fase cronica.
Trattamento di adulti con leucemia mieloide cronica  (LMC),  con cromosoma Philadelphia positivo in fase cronica ed in fase accelerata con resistenza o intolleranza ad una precedente terapia  comprendente imatinib».

Relativamente agli accordi di condivisione del rischio (MEA) applicati ai registri in oggetto, si specifica che tali procedure rimarranno attive per i trattamenti con data di prima dispensazione farmaco antecedente al 15.09.2022. Pertanto saranno rimborsabili le confezioni dispensate successivamente al 14.09.2022 solo se riferite ad un trattamento la cui prima dispensazione è antecedente a tale data.

Allo scopo di riassumere la situazione relativa alle procedure attualmente attive, si rimanda alla tabella "Stato attuale delle procedure di rimborso", accessibile dal box Link correlati.

Ufficio Registri di Monitoraggio

Pubblicato il: 15 settembre 2022

- Riproduzione riservata e per uso personale