Case report di un’infezione micotica simulante le metastasi di un tumore polmonare

  • Israr S & al.
  • CHEST 2021

  • Univadis
  • Notizie di oncologia
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Un case report descrive una presentazione insolita di un’infezione micotica, simulante le metastasi di un tumore polmonare, in una donna di 58 anni.

Punti salienti

  • La paziente, con un’anamnesi di diabete, lamentava cefalee persistenti da 4 settimane.
  • Non erano presenti evidenti sintomi polmonari o segni meningei.
  • Una TAC cranica ha rilevato molteplici lesioni ossee del cranio e una lesione nel lobo temporale sinistro.
  • I risultati della TAC cranica hanno sollevato un sospetto di metastasi dopo che una successiva TAC toracica ha rivelato la presenza di molteplici noduli polmonari e una massa di 7,7 cm nel lobo inferiore destro.
  • Una biopsia della massa polmonare ha tuttavia confermato la presenza di coccidioidomicosi disseminata (febbre della valle), un’infezione micotica endemica negli Stati Uniti sud-occidentali.
  • La paziente ha iniziato il trattamento con fluconazolo 600 mg due volte al giorno.
  • Dopo 3 mesi, le dimensioni della lesione polmonare si sono ridotte da 7,7 a 4,2 cm.