Carcinoma uroteliale delle alte vie urinarie: la dissezione dei linfonodi non migliora la sopravvivenza

  • Hakimi K & al.
  • J Urol

  • Univadis
  • Notizie di oncologia
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Nei pazienti affetti da carcinoma uroteliale delle alte vie urinarie (upper tract urothelial carcinoma, UTUC) sottoposti a nefroureterectomia, la dissezione dei linfonodi (lymph node dissection, LND) non è associata a un miglioramento della sopravvivenza.
  • Una resa della LND ≥10 nei pazienti con linfonodi clinicamente negativi è associata a una migliore sopravvivenza libera da recidiva (recurrence-free survival, RFS).

Perché è importante

  • I benefici oncologici della LND nei pazienti affetti da UTUC non sono chiari.

Disegno dello studio

  • Studio di 877 pazienti affetti da UTUC sottoposti a nefroureterectomia tra il 2006 e il 2019.
  • Finanziamento: Stephen Weissman Kidney Cancer Research Fund.

Risultati principali

  • Il follow-up medio è stato di 13,4 mesi.
  • Complessivamente la LND è stata eseguita nel 40,8% dei pazienti; l’8,3% presentava linfonodi positivi.
  • Il numero medio di linfonodi estratti nei pazienti con linfonodi patologicamente negativi è stato 9,8 e in quelli con linfonodi positivi 10,2.
  • La presenza di linfonodi positivi è risultata associata a:
    • tumori di alto grado clinico (OR=11,74; P=0,015);
    • dimensioni del tumore maggiori (OR=1,14; P=0,001).
  • Dopo 2 anni, i pazienti non sottoposti a LND, i pazienti con linfonodi negativi sottoposti a LND e i pazienti con linfonodi positivi sottoposti a LND hanno evidenziato:
    • sopravvivenza complessiva (overall survival, OS) rispettivamente dell’80%, 86% e 42% (P<0,001);
    • RFS rispettivamente del 53%, 61% e 35% (P<0,001).
  • Una resa della LND ≥10, <10 e la mancata LND nei pazienti con linfonodi negativi sono risultate associate a una migliore RFS (rispettivamente 74%, 54% e 60%; P=0,043).

Limiti

  • Studio retrospettivo.