Cambio al vertice Fassid, Mauro Mazzoni coordinatore nazionale


  • Adnkronos Sanità
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 20 gen. (AdnKronos Salute) - Cambio di guardia al vertice della federazione sindacale interspecialistica Fassid. Mauro Mazzoni, segretario nazionale dei medici del territorio Simet, è stato nominato coordinatore nazionale. Al suo quinto coordinamento succede a Corrado Bibbolino, come previsto nello statuto della Fassid che prevede la rotazione dei segretari nazionali delle sigle aderenti ( Aipac, Aupi, Simet, Sinafo, Snr).

Mazzoni, esperto di sicurezza alimentare, è docente di igiene e prevenzione ed è sindacalista di lungo corso. Al centro del suo impegno in Fassid il monitoraggio e la corretta applicazione del contratto appena siglato in tutto il territorio nazionale, nei tempi e nei modi previsti.

"Questo contratto - spiega in una nota - il primo contratto unico della dirigenza sanitaria e medica, rappresenta un caposaldo. Non accetteremo diverse applicazioni, monitorando un approccio uniforme su tutto il territorio nazionale e pari dignità di trattamento per tutti i dirigenti. E ci aspettiamo chiarezza nella gestione dei concorsi, senza piccole, improbabili sortite né scappatoie fuori dalla storia, come quelle di richiamare al lavoro i pensionati. Mancano i medici. E' tempo di aprire ai giovani".