BPCO: i corticosteroidi inalatori non prevengono il tumore polmonare secondo un’ampia coorte

  • Suissa S & al.
  • Eur Respir J
  • 19/11/2019

  • Miriam Davis, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Un ampio studio di coorte osservazionale non evidenzia alcuna associazione tra corticosteroidi inalatori (inhaled corticosteroids, ICS) e riduzione del tumore polmonare incidente.

Perché è importante

  • Studi più piccoli e con un disegno peggiore suggerivano che gli ICS possiedono effetti chemioterapici contro il tumore polmonare.

Disegno dello studio

  • Degli 8 milioni di residenti del Québec, questo studio ha seguito retrospettivamente una coorte di pazienti affetti da broncopneumopatia ostruttiva (BPCO) che usavano per la prima volta broncodilatatori a lunga durata d’azione (n=58.177) tra il 2000 e il 2014 e sono stati seguiti fino al 2015.
  • Per evitare distorsioni, è stato utilizzato un ritardo di 1 anno dopo l’arruolamento nella coorte, nonché una latenza di 1 anno dopo l’avvio della terapia con ICS.
  • Gli ICS includevano, tra gli altri, fluticasone, budesonide, beclometasone, triamcinolone; le dosi sono state convertite in equivalenti di fluticasone.
  • Finanziamento: Canadian Institutes of Health Research; Canadian Foundation for Innovation.

Risultati principali

  • Sono stati prescritti ICS al 63% dei 58.177 pazienti affetti da BPCO.
  • Sono stati identificati 954 casi di tumore polmonare dopo un follow-up medio di 5 anni.
  • Non è stata osservata alcuna associazione tra esposizione a qualsiasi ICS (rispetto a nessuna esposizione) e tumore polmonare (HR corretto: 0,94; IC 95%: 0,81–1,07).
  • Non è stata osservata alcuna associazione tra esposizione agli ICS più prolungata (>4 anni vs. nessuna esposizione) e tumore polmonare (HR corretto: 0,86; IC 95%: 0,70–1,07).
  • Non è stata riscontrata alcuna associazione tra esposizione media quotidiana maggiore agli ICS (>1000 μg di equivalenti di fluticasone vs. nessuna esposizione) e tumore polmonare (HR corretto: 1,50; IC 95%: 0,88–2,57).

Limiti

  • Disegno retrospettivo osservazionale.