BCC: il sottotipo istologico influenza la risposta a vismodegib orale?

  • J Am Acad Dermatol

  • Brian Richardson, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Secondo un piccolo studio di fase 2b, il sottotipo istopatologico del carcinoma basocellulare (basal cell carcinoma, BCC) non è associato al tasso di risposta a vismodegib orale.

Perché è importante

  • L’effetto del sottotipo sulla risposta a vismodegib, precedentemente dimostrato nella sperimentazione ERIVANCE, non era chiaro.

Risultati principali

  • Tassi di risposta clinica:
    • risposta completa del 20%;
    • risposta parziale del 41,5%:
    • malattia stabile del 36,9%;
    • progressione della malattia dell’1,5%.
  • Dopo 24 settimane la maggior parte dei BCC aveva ottenuto la clearance istologica, con biopsie positive in:
    • 10,5% delle lesioni bersaglio;
    • 30,4% delle lesioni non bersaglio e
    • 21,4% complessivamente.
  • Non sono state osservate differenze statistiche nei tassi di clearance istologica tra sottotipi istopatologici.
  • Gli eventi avversi emergenti dal trattamento più comuni erano disgeusia/perdita del gusto (86%), spasmi muscolari (82%) e alopecia (71%).

Disegno dello studio

  • Sono stati inclusi 27 pazienti con BCC trattati con vismodegib.
  • I pazienti presentavano 27 lesioni bersaglio (15 lesioni infiltrative, 5 nodulari, 7 superficiali) e 38 lesioni non bersaglio (9 infiltrative, 3 superficiali, 24 nodulari, 2 cheratotiche).
  • Finanziamento: Genentech/Roche.

Limiti

  • Campione di pazienti di piccole dimensioni.
  • Sperimentazione in aperto.