Basta angioplastica venosa per le persone con sclerosi multipla e CCSVI - non serve a stare meglio


  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

AISM - Associazione Italiana Sclerosi Multipla segnalazione del 04 dicembre 2017
Basta angioplastica venosa per le persone con sclerosi  multipla e CCSVI - non serve a stare meglio
Dopo la pubblicazione dello studio Brave Dreams nei pazienti con sclerosi multipla non  e' piu' lecito
utilizzare l'angioplastica per l'allargamento delle vene che drenano il cervello, perche' ora  sappiamo
che questo intervento chirurgico non serve a migliorare il decorso della forma recidivante remittente
della malattia