Ausl Sud Est, attivo Servizio vaccinazione viaggiatori


  • Adnkronos Salute
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Siena, 12 lug. (AdnKronos Salute) - Viaggiare in sicurezza sia per lavoro che per vacanza. Nell'Ausl Toscana Sud Est è "periodo di lavoro intenso per gli ambulatori delle vaccinazioni". Sono attivi infatti, ricorda l'azienda, alcuni ambulatori che hanno l'obiettivo di promuovere la salute dei viaggiatori internazionali e prevenire potenziali patologie che potrebbero insorgere durante i viaggi. "Negli ultimi anni, grazie alla maggiore facilità negli spostamenti, il numero di persone che viaggia anche verso località extraeuropee è in aumento", osservano dall'Ausl ricordando che"naturalmente tutti i viaggi possono esporre a rischi sia infettivi che di altro genere, ma è evidente che i pericoli per la salute sono inferiori per i viaggiatori che si recano nei Paesi dell'Europa e dell'America del Nord (Canada e Stati Uniti)".

Il servizio Ausl Toscana Sud Est garantisce: la consulenza prima della partenza con valutazione della meta scelta, della tipologia di viaggio e dello stato di salute dell'utente (informazioni sui principali rischi legati ai viaggi internazionali, infettivi, ambientali, climatici e comportamentali); la profilassi vaccinale (vengono consigliate ed erogate sia vaccinazioni di routine sia vaccinazioni contro malattie che possono essere contratte durante il viaggio); le indicazioni sulla chemioprofilassi antimalarica; il rilascio di eventuale certificato di vaccinazione contro la febbre gialla a uso internazionale.

Per prenotare è necessario rivolgersi al Cup. Per la provincia di Arezzo: telefono 800 575800 da rete fissa, 0575-379100 da rete mobile. Per la provincia di Grosseto: 800-500483 da rete fissa, 0564-972191 da rete mobile. Per la provincia di Siena: numero unico 0577-767676. Il servizio di vaccinazione viaggiatori è attivo in tutte le zone distretto della Sud Est. Il vaccino deve essere somministrato un mese prima della partenza. Le tariffe sono quelle previste dal tariffario regionale.