Ausl Reggio Emilia vince Lean Health Award 2019


  • Adnkronos Salute
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 15 nov. (Adnkronos Salute) - L'azienda sanitaria di Reggio Emilia ha vinto il Lean Health Award 2019. Il premio è stato assegnato all'Ausl per aver riorganizzato e velocizzato l'accesso dei pazienti alle sale operatorie. Il team vincitore si aggiudica due posti all'Executive Programme della Luiss Business School 'Lean Health Management'. Per quanto riguarda i premi speciali, il miglior progetto per l'innovazione è andato al Policlinico San Martino di Genova; ad aggiudicarsi il riconoscimento per il miglior processo con maggior complessità l'Asl di Rieti, mentre quello per i migliori risultati ottenuti è andato alla Fondazione Poliambulanza di Brescia. Le aziende vincitrici dei tre premi speciali riceveranno un corso di formazione nelle rispettive aziende, in due giornate, a cura di Telos Management Consulting e tutti e 9 i progetti finalisti saranno pubblicati.

A decretare i vincitori una giuria composta da più di 25 direttori generali di aziende sanitarie e ospedaliere pubbliche e private e amministratori delegati di aziende dei settori pharma e medical device. La competizione - organizzata da Fiaso, la Federazione di Asl e ospedali, Luiss Business School, Università di Siena e Telos Management Consulting - è rivolta a strutture sanitarie pubbliche e private, aziende dei settori pharma e medical device, ed è stata supportata quest'anno da tre sponsor del settore: Takeda, 3M e Bayer con il patrocinio di Aiop (Associazione italiana ospedalità privata), Confindustria dispositivi medici, Farmindustria e Toscana Life Sciences. All'edizione 2019 hanno partecipato 45 aziende provenienti da tutta Italia e sono stati 63 i progetti in gara.

Al Forum Sistema Salute - a Firenze l'11 ottobre scorso - erano stati presentati 22 progetti, 9 dei quali sono stati selezionati per partecipare alla giornata conclusiva di Roma. Questi i team finalisti: Agenzia regionale strategica per la salute e il sociale Puglia: Bill Gates Project
; Asst Bergamo Ovest, Lean - Portanza di chiamarsi Breast Unit; Ausl Reggio Emilia: Chir..ben comincia; Azienda Usl di Bologna: Vediamoci…meglio cantiere in oculistica; Irccs Aou San Martino-Ist: Pc..Paziente al centro
; Fondazione Poliambulanza Istituto ospedaliero multispecialistico: saF/V Blood in a bleank: il percorso trasfusionale sicuro; Asl Rieti: Pronto Soccorso Smart ; Casa di Cura Pederzoli: Percorso del paziente con stroke mediante applicazione del metodo Lean; Ifo Roma: Lean & Safety, per la prevenzione e il controllo delle infezioni correlate all'assistenza.