Associazione tra sanguinamento uterino in post-menopausa e tumore dell’endometrio


  • Cristina Ferrario - Agenzia Zoe
  • Sintesi della letteratura
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Messaggi chiave

  • Circa il 90% delle donne con tumore dell’endometrio presenta sanguinamenti dall'utero in post-menopausa (SPM).
  • Solo il 9% delle donne con SPM è affetto da tumore dell’endometrio.
  • Questi dati possono rappresentare una base sulla quale disegnare strategie per la diagnosi precoce del tumore endometriale e per la gestione del sanguinamento in post-menopausa.

Descrizione dello studio

  • Sono state condotte una revisione sistematica della letteratura con successiva metanalisi degli studi pubblicati in lingua inglese in PubMed ed Embase tra il primo gennaio 1977 e fino al 31 gennaio 2017.
  • Sono stati selezionati gli studi osservazionali che riportavano dati sulla prevalenza del SPM in donne con tumore dell’endometrio e sul rischio di tumore dell’endometrIo in donne con SPM in popolazioni non selezionate.
  • Due revisori indipendenti hanno valutato la qualità degli studi e il rischio di bias utilizzando la Newcastle-Ottawa Quality Assessment Scale e il Quality Assessment of Diagnostic Accuracy Studies.
  • Sono stati esclusi dall’analisi studi con popolazioni altamente selezionate, privi di informazioni sui criteri di inclusione e/o effettuati su un numero di donne uguale o inferiore a 25.
  • Le principali misure di esito erano la prevalenza del SPM in donne con tumore dell’endometrio e il rischio di tale neoplasia in donne con SPM.

Risultati principali

  • Sono stati analizzati in totale 129 studi unici, che coinvolgevano 34.432 pazienti singole con SPM e 6.358 con tumore dell’endometrio (40.790 donne).
  • La prevalenza di SPM tra le donne con tumore dell’endometrio è risultata pari al 91%, indipendentemente dallo stadio di malattia.
  • Il rischio di tumore dell’endometrio in donne con SPM è stato del 9%, con differenze nelle stime sulla base dell’utilizzo di terapie ormonali (intervallo da 7% a 12%; P

Limiti dello studio

  • Non è stato possibile valutare in modo accurato alcune variabili poiché riportate in modo incompleto dagli studi presi in esame.
  • I dati disponibili non hanno permesso di analizzare le differenze legate a caratteristiche istologiche, stadio e grado.

Perché è importante

  • Il tumore dell’endometrio è la neoplasia ginecologica più comune nel mondo occidentale.
  • Per le donne rappresenta il 5% circa di tutti i tumori ed è causa del 2% dei decessi oncologici a livello globale.
  • A differenza di quanto osservato per altre neoplasie, l’incidenza e la mortalità per tumore dell’endometrio sono aumentate negli anni ed è previsto un ulteriore incremento in futuro a causa di fattori di rischio legati allo stile di vita, come per esempio l’obesità.
  • Attualmente non esistono strategie di screening per la diagnosi precoce di malattia.
  • Il SPM rappresenta un sintomo molto comune del tumore dell’endometrio, ma può essere legato a numerose altre condizioni benigne.
  • Mancano dati per comprendere in dettaglio l’associazione tra SPM e tumore dell’endometrio e poter disegnare di conseguenza strategie di screening mirate.