Assessore Sardegna, '18 mln per assunzioni in sanità'

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Cagliari, 31 mar. (Adnkronos Salute) - Nella sanità sarda c'è agitazione per la carenza di personale e la Regione annuncia gli interventi in atto. "Abbiamo già pronto un provvedimento - assicura l'assessore regionale alla Sanità, Mario Nieddu - che, nelle more dell’approvazione delle piante organiche e dei Piani triennali del fabbisogno, assegna budget specifici, 18 milioni di euro complessivi, a tutte le aziende del sistema sanitario sardo per l’assunzione di medici e personale del comparto".

L'esponente della Giunta Solinas spiega che la macchina non si è fermata. "Le assunzioni non sono bloccate e tutte le graduatorie già pubblicate per il reclutamento del personale sanitario - precisa Nieddu - sono in fase di scorrimento per il numero di posti previsto dai concorsi già banditi e conclusi, senza alcuna limitazione". "E' per noi prioritario garantire all’intero sistema gli strumenti più adeguati a dare risposte immediate ai nostri ospedali e ai servizi sul territorio che, oggi più che mai, necessitano di rafforzare i propri organici - conclude l'esponente della Lega -. Su questo aspetto sono attualmente concentrati i nostri sforzi, soprattutto ora che lo stato d’emergenza pandemica è concluso e ci prepariamo a dare un forte impulso alla ripresa delle attività ordinarie".