Asl Teramo stabilizza precari in servizio durante pandemia

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Teramo, 25 ago. (Adnkronos Salute)() - La Asl di Teramo avvia la stabilizzazione del personale sanitario che ha prestato servizio nel periodo della pandemia da Covid-19. Con una delibera del 23 agosto sono infatti stati indetti gli avvisi per la stabilizzazione del personale del ruolo sanitario e socio sanitario. In sostanza potranno presentare domanda coloro che hanno maturato, al 30 giugno 2022, alle dipendenze di un ente del servizio sanitario nazionale almeno 18 mesi di servizio, anche non continuativi, di cui almeno sei mesi nel periodo che va dal 31 gennaio 2020 al 30 giugno 2022 all’interno della Asl di Teramo.

Interessati dalle procedure di stabilizzazione sono medici, farmacisti, psicologi, assistenti sociali, infermieri, ostetriche, tecnici sanitari di laboratorio medico, tecnici sanitari di radiologia medica, operatori socio sanitari. Gli avvisi con gli allegati fac-simile di domanda sono pubblicati nella sezione del sito web aziendale: avvisi e concorsi. Le domande di ammissione all’avviso dovranno pervenire alla Asl, esclusivamente mediante Pec all’indirizzo riportato nell’avviso, entro il 13 settembre  prossimo.