Asl Napoli, vaccini anche in Fagianeria Capodimonte

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Napoli, 5 lug. (Adnkronos) - A partire da domani, mercoledì 6 luglio, anche la Fagianeria del Real Bosco di Capodimonte si aggiunge ai centri vaccinali distrettuali per la somministrazione delle dosi anti Covid. "Uno sforzo necessario - spiega la Asl Napoli 1 Centro - per offrire una risposta adeguata all’aumento dei casi registrati in queste settimane". La Fagianeria del Real Bosco di Capodimonte sarà attiva il mercoledì e il sabato dalle ore 9 alle 14 per la fascia di età dai 12 anni in su, compresi gli over 80. La Regione Campania ha infatti emesso l’aggiornamento al luglio 2022 del "Piano regionale di contrasto al Covid-19", con una particolare attenzione ai cittadini a rischio, secondo la circolare del Ministero della Salute con la quale si raccomanda la somministrazione di una seconda dose di richiamo (seconda booster o quarta dose) per alcune categorie più esposte, dopo un intervallo minimo di almeno quattro mesi (120 giorni) dalla prima dose di richiamo a completamento del ciclo vaccinale.

La vaccinazione, ricorda la Asl Napoli 1 Centro, "può essere effettuata anche presso i distretti sanitari di base, la rete delle farmacie e dai medici di medicina generale, nonché presso i pediatri di libera scelta. Le richieste per la somministrazione delle dosi a domicilio che, è necessario ricordare, vanno richieste solo ed esclusivamente dai soggetti non deambulanti che non possono recarsi autonomamente presso i Centri vaccinali, dovranno pervenire esclusivamente alla email 'doseadomicilio@aslnapoli1centro.it' indicando nome, cognome, codice fiscale, indirizzo di domicilio e recapito telefonico".