Asl Cagliari, corso su insufficienza respiratoria acuta e ventilazione

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Cagliari, 11 apr. (Adnkronos Salute) - Un nuovo percorso di formazione per l’aggiornamento degli operatori sanitari dell’Ospedale San Marcellino di Muravera. Il 26 aprile prossimo, dalle ore 8.30 nella Sala Consiliare, si svolgerà il corso dal titolo: "L’insufficienza respiratoria acuta: dalla diagnosi al trattamento" con l’obiettivo di fornire aggiornamento sui temi relativi alla fisiopatologia e clinica dell’insufficienza respiratoria acuta, all’ossigenoterapia e alle principali tecniche di ventilazione non invasiva per l’utilizzo dei nuovi dispositivi appena acquisiti dal presidio.

Il progetto, organizzato dalla Direzione Medica del Presidio e rivolto a medici e infermieri impegnati nella gestione delle emergenze-urgenze, ha carattere teorico-pratico ed è finalizzato all’acquisizione di conoscenze teoriche e aggiornamenti relativi alla fisiopatologia e clinica dell’insufficienza respiratoria acuta nonché alla conoscenza strutturata delle basi teoriche dell’ossigenoterapia e delle principali tecniche di ventilazione non invasiva, delle indicazioni cliniche e dell’interazione paziente-ventilatore.

Seguirà una sessione interattiva di simulazione coi ventilatori di cui recentemente è stato dotato l’Ospedale. La ventilazione non invasiva rappresenta un approccio terapeutico di prima scelta nel trattamento dell’insufficienza respiratoria secondaria a patologie cardiopolmonari acute e croniche riacutizzate; diventa pertanto indispensabile la formazione del personale impegnato nella gestione di tale presidio.

Verranno infine fornite nozioni base sulla gestione in urgenza delle vie aeree. Tutto questo con l’impegno che “non resti un’iniziativa isolata ma che si possa continuare con l’organizzazione di corsi periodici di formazione e di aggiornamento per gli operatori sanitari e socio sanitario degli ospedali periferici al fine di dare un ulteriore contributo concreto al progetto di cambio di “narrazione” del San Marcellino promosso dalla Direzione Generale e Sanitaria della ASL n. 8 “, come ha sottolineato Marcello Tidore, manager della ASL di Cagliari.