Arezzo, Stefania Magi nuova direttrice del distretto sanitario del Valdarno

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Arezzo, 1 feb. - (Adnkronos Salute) - Il Direttore Generale della Asl Toscana sud est, Antonio D'Urso, sentita la conferenza dei sindaci del Valdarno aretino, ha nominato la dottoressa Stefania Magi direttore della Zona Distretto del Valdarno. Magi va a sostituire Patrizia Castellucci che andrà a ricoprire un incarico dirigenziale nel settore servizi sociali della Asl.

“Chi è al vertice della zona distretto gioca un ruolo strategico nell'organizzazione sanitaria - dichiara Antonio D'Urso, direttore generale della Asl - Per questo abbiamo deciso di garantire continuità di azione e allo stesso tempo alti profili professionali per il distretto del Valdarno. La dottoressa Patrizia Castellucci, che ringrazio personalmente, con il suo lavoro ha garantito alti livelli di servizio e assistenza sanitaria, nonché di rapporti istituzionali nel territorio. Con la nomina della dottoressa Magi, che è una persona che conosce profondamente la sanità territoriale, credo che abbiamo individuato il giusto profilo per proseguire in questa direzione al fine di gestire al meglio le dinamiche di una realtà così grande ed importante come quella del Valdarno".

“Mi preme, anche a nome dei miei colleghi, ringraziare in primo luogo il direttore uscente, la dottoressa Patrizia Castellucci, per la passione profusa in questi anni nel portare avanti il lavoro della Zona Distretto in uno dei periodi storici senza ombra di dubbio più delicati per la sanità territoriale e non solo - commenta il presidente della Conferenza dei Sindaci Sergio Chienni, sindaco di Terranuova Bracciolini - A Stefania Magi, che prende il suo posto, va un grande in bocca al lupo. Siamo certi che possa instaurarsi un rapporto di scambio proficuo per affrontare in sintonia le nuove sfide che ci aspettano: come il raggiungimento dell'accordo per la convenzione socio sanitaria e la declinazione delle risorse derivanti dal Pnrr".

“In primo luogo - dichiara Stefania Magi - desidero ringraziare l'azienda nella figura del Direttore Generale, per la fiducia riposta nella mia persona ed anche il presidente della conferenza dei sindaci Chienni in rappresentanza di tutti gli amministratori del Valdarno. Un pensiero speciale va poi a Patrizia Castellucci che ha diretto questa zona nella difficile fase della pandemia. Sono una neurologa che ha lavorato in ospedale e adesso intendo mettere le competenze acquisite al servizio della salute delle persone in un territorio vivace, con solide reti tra istituzioni, volontariato e rappresentanti dei cittadini. I prossimi mesi e anni saranno quelli delle sfide e delle opportunità, con le nuove visioni che richiede la pandemia Covid e con le nuove e necessarie strategie connesse alle azioni dell'Unione Europea. Abbiamo la possibilità, conclude Stefania Magi, di garantire servizi ancora migliori e di semplificare la vita delle persone e delle famiglie. Una strategia elaborata e condivisa tra Asl, Sindaci e sistemi territoriali".