Aou Ferrara, potenziata rete mobile all'ospedale di Cona

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Ferrara, 26 nov. (AdnKronos Salute) - Chiamare e ricevere telefonate con il cellulare sarà più facile all’ospedale di Cona. L’Aou di Ferrara ha infatti implementato la copertura del segnale per le rete mobili. "Grazie al potenziamento avvenuto specificatamente per la rete cellulare di tipo Das (Distributed Antennas System) sono stati attivati i segnali in tecnologia Gsm-2G, Umts-3G e Lte-4G per l’operatore mobile di rete fisica Tim e per i seguenti operatori mobili di rete virtuale: CoopVoce – Fastweb Mobile – Tiscali Mobile – Kena Mobile – Noitel Mobile – BT Mobile – DIGI Mobil – Green Mobile – Rabona Mobile", lo scrive in una nota l'Aou. Da un anno in tutte le aree dell’ospedale è attiva la copertura totale della rete wi-fi 'EmiliaRomagnaWiFi' a cui è possibile collegarsi gratuitamente e in maniera libera.

"L’impianto installato è di tipo multi gestore - aggiunge l'azienda ospedaliero-universitaria - e per questo il Servizio comune Ict ha chiesto formalmente agli altri due operatori di rete mobile fisica presenti sul mercato, ovvero Wind-3G e Vodafone, di attivarsi per veicolare anche il loro segnale all’interno dell’ospedale di Cona attraverso il nuovo impianto Das. L’azienda ha avuto un primo contatto informale solo con Vodafone; tuttavia ancora non ha ricevuto risposte ufficiali da nessuno dei due operatori".