Aou Ferrara, arriva l'agopuntura per le donne operate al seno


  • Adnkronos Salute
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Ferrara, 1 ott. (AdnKronos Salute) - All'ospedale di Cona ha preso il via l'attività dell'Ambulatorio di Medicina integrata. Si tratta di un percorso di cura sperimentale nato dallo studio regionale Med, I.O.RER - denominato 'Medicina integrata in oncologia nella regione Emilia Romagna. Sperimentazione di percorsi di cura di medicina integrata: agopuntura come supportive care in pazienti oncologici' - al quale hanno preso parte i medici dell'Unità operativa di Radioterapia oncologica dell'azienda ospedaliero-universitaria di Ferrara, che si occuperanno della gestione dell'ambulatorio stesso.

Lo studio prevede l'arruolamento di pazienti oncologiche operate al seno che hanno terminato il programma specifico di radioterapia e/o chemioterapia e che in terapia ormonale hanno sviluppato una sindrome climaterica (le cosiddette 'vampate'). Il percorso è condiviso dal Pdta Mammella e le pazienti candidabili verranno inviate all'ambulatorio dagli specialisti del settore. Si tratta di un percorso di 10 sedute di agopuntura a cadenza settimanale, completamente gratuito, dove si valuterà non solo l'efficacia dell'agopuntura nella sindrome climaterica, ma la necessità di un Ambulatorio di Medicina integrata all'interno della struttura ospedaliera.

Il progetto ha avuto l'approvazione del comitato etico e alle pazienti arruolate verrà chiesto di firmare un consenso informato; inoltre, al termine del percorso verrà effettuata una valutazione statistica e si confronteranno i dati di tutti i centri regionali partecipanti allo studio. La responsabile dello studio è Silvia Princivalle della Radioterapia oncologica e con lei collaboreranno Serena Medoro e Antonio Malorgio della stessa Unità operativa. L'ambulatorio (n. 13) si trova al 2E2 (Settore 2, Blocco E, Piano 2) ed è attivo il martedì e il giovedì dalle 13.30 alle 17. Per info: [email protected] oppure 0532.236096.