Anticorpi monoclonali neutralizzanti Anti-SARS-CoV-2


  • Notizie sui farmaci - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

SIF Societa' Italiana di Farmacologia

Anticorpi monoclonali neutralizzanti Anti-SARS-CoV-2

Sviluppo clinico

A cura di Dott.ssa Concetta Rafaniello

Gli anticorpi monoclonali neutralizzanti rappresentano una strategia terapeutica già utilizzata con efficacia nella pratica clinica contro il virus respiratorio sinciziale (palivizumab) e contro quello dell’Ebola (b114, REGNEB3 e ZMapp). Pertanto, nel contesto dell’attuale emergenza pandemica, alla luce dei risultati positivi relativi all’utilizzo di plasma iperimmune, ma al contempo considerate alcune difficoltà e/o limiti intimamente correlati a tale alternativa terapeutica, attualmente, la comunità scientifica è impegnata nello sviluppo di anticorpi monoclonali neutralizzanti contro il virus Sars-Cov-2 a partire dal siero di pazienti convalescenti dalla malattia Covid-19 e, ad oggi, solo pochi sono in fase avanzata di sperimentazione clinica.

- Scarica il documento completo in formato PDF
- Riproduzione riservata e per uso personale