Analisi dell'associazione tra polimorfismi genetici del citocromo CYP450 e la sopravvivenza in donne affette da tumore alla mammella in terapia endocrina adiuvante

  • Antonello Viti De Angelis
  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

SIF Societa' Italiana di Farmacologia

Analisi dell'associazione tra polimorfismi genetici del citocromo CYP450 e la sopravvivenza in donne affette da tumore alla mammella in terapia endocrina adiuvante

Una revisione sistematica e meta-analisi

A cura della Dott.ssa Sarah Cargnin

La terapia endocrina adiuvante a base di tamoxifene è nota risultare in una riduzione del rischio di recidiva nonché in un aumento della sopravvivenza nelle donne affette da tumore alla mammella positivo al recettore degli estrogeni. Nonostante la somministrazione di tamoxifene sia stimata aver dimezzato il tasso annuale di mortalità per tale neoplasia, dalla pratica clinica emerge come il 30-50% delle donne in terapia con tale farmaco sperimenti una recidiva della malattia, ridotta sopravvivenza e/o tossicità farmaco-indotte

- Riproduzione riservata e per uso personale
- Scarica il documento completo in formato PDF dal link a fondo pagina