Anaao-Assomed, 'Ssn in crisi profonda, politica risponda'

  • Univadis
  • Adnkronos Sanità
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 14 set. (Adnkronos Salute) - "Il nostro Servizio sanitario nazionale vive una profonda crisi che il Covid ha solo esacerbato. Sette medici al giorno, 9mila in 3 anni, lasciano il Ssn. Gli ospedali si riempiono di medici e si svuotano di pazienti. La politica deve fare qualcosa. Oggi esiste un sistema di sanità privata sotterraneo costituito dai 30 miliardi che i cittadini spendono per curarsi, c'è un contratto dei medici ancora non rinnovato. Lancio una richiesta, che è anche una ultima chiamata: se non ci saranno fatti concreti, è arrivato il momento di far sentire la nostra assenza. Lavoriamo insieme alla politica, confrontiamoci, chiediamo solo di svolgere il nostro lavoro che da sogno è diventato incubo". Lo ha detto Pierino Di Silverio, segretario nazionale Anaao-Assomed, nel suo intervento all'iniziativa 'Prima di votare pensa alla salute', promossa a Roma dai sindacati della dirigenza medicina che interrogano partiti sui programmi per la sanità.