Alla Plenaria la delimitazione dei requisiti normativi concernenti la “gestione” della farmacia e l’”esercizio della professione medica”

  • Antonello Viti De Angelis
  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Consiglio di Stato

Alla Plenaria la delimitazione dei requisiti normativi concernenti la “gestione” della farmacia e l’”esercizio della professione medica”

La terza sezione del Consiglio di Stato ha deferito all’Adunanza plenaria le questioni relative all’esatta interpretazione dell’art. 7, comma 2, l. n. 362 del 1991, nel caso di farmacia detenuta da società, ove quest’ultima sia partecipata da altra società attiva in ambito sanitario e avente i caratteri previsti dalla normativa di riferimento; in particolare, come debbano intendersi, in relazione a tale fattispecie, o quali adattamenti interpretativi possano trovare, gli elementi normativi concernenti la “gestione” della farmacia e l’”esercizio della professione medica”

Consiglio di Stato, sez. III, sent. non def. 27.12.2021, n. 8634(n. 01 - 10.01.22)

    Anno di pubblicazione: 2022

    Materia: Farmacia, Gestione

    Tipologia: Pronunce e pareri, Adunanza Plenaria

    Pronunce e pareri, Sezioni giurisdizionali CDS

- Riproduzione riservata e per uso personale
- Scarica il documento completo in formato PDF dal link a fondo pagina