Al via congresso Fimmg, rilancio medicina territorio in primo piano

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 3 ott. (Adnkronos Salute) - Il rilancio della medicina del territorio, con i temi legati all'argomento, saranno al centro del 79esimo congresso nazionale Fimmg-Metis che si apre oggi a Villasimius, Cagliari, con il titolo 'Modelli organizzativi del territorio e Pnrr al servizio del cittadino: la proposta della medicina generale'.

I temi della prevenzione in medicina generale - si legge in nota - verranno affrontati con la presentazione delle attività della 'Scuola nazionale di vaccinologia e della Società italiana di medicina di prevenzione e degli stili di vita. Grande spazio verrà dedicato anche allo sviluppo di percorsi per la gestione delle persone affette da patologie croniche - che in Italia sono quasi 20 milioni - attraverso un approfondimento delle più recenti terapie del diabete, delle malattie cardiovascolari e respiratorie. Per le attività diagnostiche negli studi dei medici di famiglia in programma un approfondimento con l’obiettivo di giungere nel breve a una dotazione di tutti gli studi di strumentazione diagnostica necessaria ad affrontare problemi risolvibili nell’ambito delle cure primarie.

"Per la gestione della Covid-19, attraverso nuovi modelli organizzativi, previste proposte innovative legate al digitale, già operative in numerosi territori. Si parlerà anche, in diversi momenti del congresso, del ruolo dell’associazionismo medico e delle attività delle cooperative di servizio dei medici di famiglia. Mercoledì è prevista la relazione annuale del segretario nazionale Fimmg con diversi ospiti istituzionali. Il tradizionale Premio Mario Boni è stato conferito quest’anno alla sezione Fimmg di Lecce per 'Turbolenza marea', una canzone dedicata ai colleghi deceduti per Covid.